5.6.12

It'sTheEndOfTheWorldAsWeKnowIt



Venere fine del mondo
La bellezza salverà il mondo.
(Fedor Dostoevskij)


Sicuro che vuoi perdere il tuo tempo su CuocaPrecaria? Leggere questo post potrebbe essere una delle ultime cose che fai. 
Pare infatti che la profezia dei Maya sulla fine del mondo, prevista per il 21 dicembre di quest'anno, sia stata anticipata al 5 giugno 2012. Cioè oggi. 

Il cambio di data dell'apocalissi sarebbe dovuto all'allineamento Sole-Venere-Terra, che dicono sia rarissimo e foriero di sventure.
E quindi olé, si chiude. Cala il sipario su questo fessacchiotto pianeta nostro che si è fatto allineare da Venere. Tra tutti i pianeti, proprio Venere... Stai a vedere che daranno la colpa alle donne. 
Comunque sia, è andata. Rien ne va plus. L'apocalissi è qui e io non ho ancora finito neanche la prima stagione di Games of Thrones.
Come se non bastasse, sto trascorrendo i minuti che precedono la fine del mondo scrivendo queste righe. Aggiorno il blog sempre più di rado, però dovete riconoscermi che nei momenti clou sto sul pezzo.



CREMA ROSSA APOCALITTICA
Peperoni
Noci 
Aglio
Un po' di altra roba (leggi sotto)

Qualcosa mi dice che domani ci rivedremo qui, stesso posto e stessa ora, a salutarci sbadigliando. Non succede mai niente da queste parti. 
Ma just in case, se i Maya ci hanno azzeccato (e Venere ci ha fregato) coglierò l'occasione per provare la Muhammara, cioè una salsina araba di noci, aglio e soprattutto peperoni a cui penso da un po' ma sempre rinuncio. Perché digerire aglio e soprattutto peperoni è un'impresa non sempre agevole. Ma se il mondo finisce stasera posso non preoccuparmi, ho tutta l'eternità davanti per gestire l'indigestione di peperoni.

Per la ricetta vi rimando al blog Foto e Fornelli di Alex, troverete una Muhammara spiegata bene e fotografata benissimo. 
Per il resto invece Venere può allinearsi un po' dove vuole, io sto andando al lavoro. 
Sarà una memorabile, apocalittica, planetaria giornata come tutte le altre. Avrà la bellezza delle piccole cose e la bruttura inevitabile ma a suo modo affascinante di quel macrosistema generale che noi chiamiamo vita. Andrà benissimo.

Non ti preoccupare del fatto che il mondo possa finire oggi. In Australia è già domani.
(Marcie - I Peanuts)


Playlist è la fine del mondo e mi sento bene
R.E.M. - It's The End Of The World As We Know It (And I Feel Fine)

.

2 commenti:

  1. Va beh , sono le prime ore , del giorno dopo la fine del mondo .
    Ti mando un saluto aspettando la bellezza delle piccole cose che ci accadranno tra poche ore .
    La prima "cosa"........la sveglia !
    Poteva andarci peggio , però :-)

    RispondiElimina
  2. Vabbe' non e' successo niente, meglio cosi!! m.

    RispondiElimina