9.1.11

Propositiva







C'è una fatalità nei buoni propositi: vengono sempre presi troppo tardi.
(Oscar Wilde)




Non che gliene freghi niente a nessuno, ma ecco i miei propositi per l'anno nuovo, con possibilità di proroga all'intero nuovo decennio o addirittura, se particolarmente funzionali, adottabili come propositi di vita. Nientepopodimenoche. 
Eccoli, dunque.

1- Smetterla di fare nuovi buoni propositi. I vecchi buoni propositi stanno ancora aspettando il loro momento di gloria.

2- Se proprio devo esprimermi in un nuovo buon proposito, perché farlo da sola? Ho appena scoperto questo sito geniale, che riunisce i buoni propositi dell'umanità, con tanto di classifica dei più popolari. Un ottimo modo per scoprire che quello che tu desideri, per quanto originale possa essere, è già il buon proposito di qualcun'altro. Ho fatto la prova scrivendo "become a wizard" (diventare un mago) pensando "ah ah, mo' li frego". Be', nel pianeta ci sono 513 persone che sognano di diventare Harry Potter - o che, come me, pensano di fare i furbi sui buoni propositi. Non si è soli proprio mai, neanche esprimendo un desiderio assurdo.

3- A dire il vero potrei anche promettere che aggiornerò più spesso le paginette di CuocaPrecaria. Ma in questo modo il "senso di colpa da ritardo nel post", nota sindrome che colpisce un blogger su due, aumenterebbe in maniera esponenziale. Volete una CuocaPrecaria più assidua ma divorata dall'ulcera? Non credo (e certamente non lo voglio io). Lasciamo stare questo buon proposito e affidiamoci alla buona sorte. 

4- Potrei allora ripromettermi di fare una vita più sana. Ma è un buon proposito inutile, visto che oggi mi sono iscritta in palestra - sì, di domenica, qui le palestre non chiudono mai... È stata una decisione impulsiva: oggi scadeva la mega promozione natalizia. E oggi ho scoperto che scadeva oggi. Così mi sono iscritta. Senza pensarci troppo. Sono ancora sotto shock. Continuo a ripetermi: "va tutto bene, mi sono solo iscritta in palestra". Ma è traumatico comunque.

5- Se riesco a obbedire al proposito numero 1, se smetto di dire "devo" e comincio a pensare "voglio" e se riesco a imparare a essere felice senza pensare sempre che mi manca qualcosa per essere felice; allora vi dirò come si fa. Promesso.


CHI BEN COMINCIA
Arance rosse
Olive nere
Olio
Aceto balsamico
Sale
Finocchi (opzionali)

Tutto molto bello, ma conosco i miei polli e so che in questo momento siete ciechi a qualunque filosofia e avete un unico, grande, proposito: dimagrire dopo le abbuffate natalizie. No? Avete già cominciato il vostro regime punitivo, con le tristi insalatelle condite di sensi di colpa. Mi sembra di vedervi. Io sono dei vostri, ovviamente. Partecipo al rito espiatorio con una bella insalata di arance, ottenuta pelando a vivo i nostri vitaminici agrumi e tagliandoli a fette. Aggiungo poi olive nere e condisco con olio, sale e aceto balsamico. Lascio riposare un po' prima di mangiare. Alcuni aggiungono anche finocchi tagliati a fettine, ci stanno bene ma io preferisco la versione basic. 
Perché se propositi devono essere, almeno che siano buoni. 

9 commenti:

  1. http://moninavelarde.com/newyears/
    e per chi vuole affidarsi al fato, c'è anche il sito generatore di buoni propositi.
    Manca mai che il fato aiuti il fato e ne venga fuori qualcosa di buono?
    Io non ho fatto buoni propositi, ma ho sogni nel cassetto (tra cui quello che ancora devo realizzare chetugiasai, e ha qualcosa a che vedere con la Cataluña).
    Ti abbraccio forte, cipì!

    RispondiElimina
  2. E allora aprilo, questo cassetto!
    :)
    Baci

    RispondiElimina
  3. E' sempre bello quello che scrivi e come lo scrivi .
    ps , io , i buoni propositi ho evitato di farli , però mi sono iscritta in palestra , magari senza buoni propositi funziona ;-) . Un saluto , chiara

    RispondiElimina
  4. Anche io mi sono iscritto in palestra, ma ho trovato un metodo geniale perché stavolta funzioni. Non me lo sono detto. Uscendo di casa mi sono chiesto: dove vai? E io mi sono risposto: no, niente, vado a fare un giro al Corte Inglés. Ambe', mi sono risposto, non è che vai a iscriverti in palestra, no? No no, faccio io, figurati. Spero solo che qualcuno non faccia la spia.

    RispondiElimina
  5. Be', vedo che zitti zitti siamo tutti corsi in palestra...
    La strategia "zero buoni propositi" al momento funziona!

    Teniamoci aggiornati.
    Palestrosamente vostra,
    CP

    RispondiElimina
  6. Ciao ti scopro solo ora, da adesso non mi perderò neanche un racconto della tua vita ispano-precaria!
    Per quanto mi riguarda anche io mi sono affidata all'idea no buoni propositi forzati, il problema è che non arrivano buoni propositi spontanei e infatti non sto neanche riuscendo a stare a dieta per ora!!
    spero che vorrai passare a trovarmi, scrivo di cinema+ricette.
    ti saluto, hasta pronto!

    RispondiElimina
  7. Buonasera!
    Ti lascio un invito:
    Ciao!
    Scusa tantissimo l’effetto “spam”, ma abbiamo pochissimo tempo per avvisare tutti! Dopo il successo della precedente contro l’omofobia, decolla una nuova iniziativa food-bloggers contro l’atteggiamento indegno del Governo nei confronti delle donne.
    Trovi tutte le info qui e qui. Vieni a leggere, grazie! Un saluto Kemi

    RispondiElimina
  8. Beata te che trovi i finocchi! In quel di Alicante te li scordi!

    RispondiElimina
  9. possiamo linkare i nostri siti se ti va, www.cucinarecreare.it
    fammi sapere

    RispondiElimina